Storia di Valletta e le 10 cose da vedere

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

storiadivalletta

Valletta
è una città incantevole con una storia che possiamo definire "recente". Infatti, fu edificata dai Cavalieri di San Giovanni fra il XVI e il XVII secolo, Valletta (Il-Belt in lingua maltese) è la capitale dell’arcipelago di Malta, dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO per la ricchezza del proprio patrimonio storico ed artistico.

Valletta sorge sulla penisola di Sceberras che era disabitata e non fortificata fino alla meta del 1500, l'unica costruzione esistente era Fort St Elmo alla punta estrema. Temendo un altro attacco turco, il Gran Maestro La Valette (dei Cavalieri di San Giovanni), decise di far costruire delle fortificazioni all'interno delle quali la presenza di costruzioni che oggi possiamo ammirare incantati, passeggiando per le strade di Valletta. La prima pietra fu posta il 28 marzo 1566 con l'impiego di migliaia di persone, le quali hanno letteralmente modellato la roccia costiera dando un taglio verticale erigendo così le mura massicce che sono visibili ad esempio dal lungomare di Sliema.
La paura di un altro attacco turco spinse i Cavalieri di Malta a realizzare un fossato a protezione della città. Con le difese in atto, la nuova città fu letteralmente riempita di chiese, palazzi, strade residenziali e, naturalmente, un ospedale.

Oggi, Valletta è considerata un capolavoro di architettura urbanistica e oggi rimane uno dei paesaggi urbani più belli e più caratteristici in Europa. Guardando la mappa di Valletta ci rendiamo conto facilmente che questo è vero, infatti le strade sono tutte regolari come su una scacchiera. Valletta venne disegnata in questo modo per permettere la circolazione della brezza marina e per ombreggiare le strade dal caldo del sole.

L’atmosfera che si respira facendo due passi per la città è estremamente piacevole e rilassata; piccoli ristoranti e bar accolgono il visitatore, offrendogli gustose specialità culinarie e l’ospitalità tipica della tradizione mediterranea. Oggi è un centro culturale molto vivace e attivo; vengono infatti organizzati numerosi eventi, soprattutto nella stagione estiva, che coniugano magistralmente cultura e divertimento come il blasonato Malta Jazz Festival, dove potrete ascoltare alcuni dei musicisti di maggiore talento del jazz contemporaneo.

 

10 COSE DA VEDERE A VALLETTA

Cattedrale di San Giovanni e Caravaggio
Chiesa del naufragio di San Paolo
Barrakka Gardens e ascensore panoramico
Valletta Waterfront
Infermeria dei Cavalieri di Malta
Museo Nazionale di Archeologia
Il Palazzo del GranMaestro
Hastings Gardens e Siege Bell
Fort St. Elmo
Merchant Street Market

 

EVENTI A VALLETTA

Festival internazionale fuochi d'artificio
Jazz Festival
Notte Bianca
Festa San Paolo
Mtv Day
Carnevale

 

 

Corsi di Inglese